NaturaSan - NATURA E SALUTE

Abbi buona cura del tuo corpo, è l'unico posto in cui devi vivere
(Jim Rohn)
Look deep into nature, and then you will understand everything better.
(Albert Einstein) 

MANGIARE è un atto di creazione

“Mangiare è una necessità. Mangiare intelligentemente è un’arte.”

François de La Rochefoucauld



Al centro dell’Alchimia c’è il rapporto dinamico tra psiche e materia. Accediamo al nostro potenziale di trasformazione, sia per l'individuo che per la collettività, coltivando un rapporto alchemico con il nostro cibo. Mangiando intenzionalmente, generiamo le capacità di co-creare noi stessi e il nostro mondo.

Siamo, letteralmente, ciò che si mangia. Mangiare i frutti della terra è un bel divenire, un'elevazione della materia, come un’integrazione nel nostro essere cosciente. Il frutto è cosciente in sé. Molecole della creazione della terra sono re-organizzate e integrate nei nostri corpi fisici e energetici sottili, guidando e definendo la nostra esperienza cosciente. Diventare consapevoli di questa coscienza molecolare consente attivamente di co-creare insieme alle molecole di cui siamo fatti. Sono doni della terra. Creiamo noi stessi con amore.

Una volta che si riconosce completamente di essere ciò che si mangia, si scopre che il corpo è fatto di terra; il nostro essere fisico è una riorganizzazione di molecole di terra diretto dal DNA. Dobbiamo capire che la nostra esistenza materiale è radicata nel nostro cibo. Ogni boccone presenta l'opportunità di fare una scelta consapevole. Scegliamo il materiale per la propria creazione. Suggerisco la scelta di alta qualità, molto intelligente, materiali altamente evoluti, essi alimenteranno la nostra evoluzione individuale. Essi risveglieranno la nostra trasformazione, il nostro diventare il meglio, cioè il lavoro, l'opera. Questa è alchimia. Mangiare è alchimia.